scrivere un articolo SEO ottimizzato

Come scrivere un articolo SEO ottimizzato

Nessun Commento

Articolo SEO

SEO copywriting

Il SEO copywriting è la tecnica che unisce l’ottimizzazione di un articolo (SEO) per i motori di ricerca e la buona scrittura.
Scrivere un articolo in chiave SEO aiuta a generare traffico verso il Vostro sito.
Un articolo seo ottimizzato sarà apprezzato sia dai motori di ricerca sia dagli utenti che con feedback e condivisioni aumenteranno man mano la popolarità del vostro sito.

Un articolo SEO ottimizzato è in assoluto il modo migliore produrre articoli di successo che andranno ad avere un impatto importante anche nei motori di ricerca.

Per capire che un articolo è di qualità Google utilizza oltre 300 parametri che vanno a formare un algoritmo di massima precisione.
Di seguito abbiamo raccolto 15 punti chiave che vi aiuteranno a scrivere un articolo di successo e migliorare la posizione del vostro sito su i motori di ricerca.

Scrivere un articolo SEO ottimizzato

Indice per scrivere un articolo SEO

 


  1. NON COPIARE

    La prima regola è non copiare.
    Non parliamo di copyright quello è un altro discorso.
    Google non ama i furbi e penalizza chi copia un articolo o anche parte di esso.
    La penalizzazione consiste nella cancellazione del sito nei risultati di ricerca, i contenuti devono essere originali e genuini.
    NON COPIARE MAI


  2. Il contenuto – The content is the king

    Il contenuto è il RE :
    questo è un mantra per chi fa SEO
    Sarà scontato, ma è importante tener presente che per avere successo bisogna scrivere bene. Google e gli altri motori di ricerca non sono gli unici a leggere i nostri articoli, gli articoli devono essere scritti per utenti, non per macchine, quindi devo essere grammaticalmente corretti e scritti usando frasi logiche. Quindi occhio anche alla punteggiatura.
    Google ama i contenuti ben scritti ed utili alla società, come fa a capirlo? Il suo algoritmo controlla mille aspetti anche il tempo di permanenza di utente sul nostro sito, dà un punteggio (Ranking) all’articolo e se viene condiviso, controlla se gli utenti commentano ed interagiscono con l’articolo.
    Importante: un articolo per essere scritto bene non deve essere meno lungo di 300 parole, più è importante l’argomento che andiamo a trattare più deve essere approfondito l’articolo (anche 4000 parole). Per scrivere un articolo Seo di qualità bisogna approfondire.


  3. Titolo e tag H1

    Titolo ed H1 devono essere uguali
    La parte più importante del vostro articolo è il titolo (title), Il titolo deve contenere la keyword principale del vostro articolo. Se il Titolo e H1 saranno uguali Google ne terrà conto, considerando veramente importante.
    È importante sapere inoltre che: L’articolo può avere solo un H1, per ogni H1 ci possono essere due o tre H2 (sottotitoli) e per ogni H2 ci devono essere massimo due o tre H3 (sotto sottoparagrafi), come una struttura piramidale.


  4. Ripetete la keyword scelta

    Parola chiave
    La “keyword scelta” è la parola principale, quella che volete far indicizzare. La keyword viene detta anche parola chiave, va inserita nel testo in maniera naturale, generalmente è il soggetto dell’articolo e quindi non va mi sottinteso.
    Il rapporto ottimale di keyword density è tra il 3% ed il 5%, non deve mai essere superiore al 9%.
    Per intenderci il rapporto deve essere ogni 100 parole possiamo inserire 3-5 volte la parola chiave scelta.
    Importante: Non ripetere mai forzatamente e senza logica la keyword. Google potrebbe pensare che sia spam e penalizzare il vostro articolo (keyword stuffing), ma soprattutto una eccessiva ripetizione della parola chiave rovinerà il vostro articolo.


  5. Grassetto, Corsivo, Sottolineato

    Dare risalto alle parole chiavi con i tag <strong>,<i>,><em>,<u>
    Quando vogliamo evidenziare un testo o una frase generalmente usiamo i tag come il grassetto il corsivo o il sottolineato, questa cosa viene notata anche dai motori di ricerca, se riusciamo ad evidenziare solo le parole chiavi e le semantiche sfruttiamo a nostro vantaggio questa ottima opportunità.


  6. Gli elenchi numerati

    Google come gli utenti amano gli elenchi numerati.
    Gli elenchi numerati facilitano la lettura e richiamano molto l’attenzione del vostro visitatore.
    Attenzione: non mettete i numeri a mano usate i tag <ul><ol><li>


  7. I nomi dei file

    Parole chiavi nascoste
    Un sistema molto efficace per ripetere la parola chiave e non incorrere in penalità è inserire la parola chiave desiderata nel nome dell’immagine allegata o del file.
    Es: www.tuosito.it/images/articolo-seo.jpgwww.tuosito.it/uploads/articolo-seo.pdf
    L’immagine deve essere corredata di title e alt (alternative text) sempre uguali alla keyword scelta.
    Es: <img src=”https://www.tuosito.it/image/articolo-seo.jpg” title=”articolo seo” alt=”articolo seo”> Di più…


  8. Singolare, plurale, sinonimi

    Ampliare il vocabolario
    Per scrivere un articolo in chiave SEO bisogna approfondire il vostro articolo inserendo tutte le variazioni linguistiche possibili, come: sinonimi, plurale, semantiche etc etc
    Es: “articolo” si sviluppa in: post, articoli, wiki, recensione, approfondimento e pezzo.
    È bene sapere che Google apprezza l’utilizzo di un vocabolario ampio e non ripetitivo. Gli spider di Google tramite il latent semantic indexing riescono a determinare la pertinenza, il valore e la qualità del vostro articolo seo.


  9. Aggiungere link interni

    Cross linking
    Il Cross linking è un ottimo sistema di auto promozione. Google capisce che per voi è importante e vi premia aumentando il PageRank degli articoli linkati
    Attenzione: non esagerare con i link interni.


  10. Aggiungere link esterni

    Link outbound
    Google premia chi fa link outbound. Premia sia chi riceve il link sia chi lo produce.
    Attenzione: i link reciproci non fanno ranking. Di più…


  11. Rapporto Testo / Codice

    Rapporto codice > 20%
    Il testo è importante e non deve essere mai sotto le 300 parole, se un sito risulta pesante ovvero ha un tema con  menu, sidebar e footer text corposi Google considera il vostro sito “sporco” (signal to noise).
    Il rapporto ideale tra codice html e testo in una pagina deve essere compreso tra il 20% ed il 60%.
    Il 20% è il valore minimo stimato per dare importanza al vostro post, se il valore è inferiore al 20% è necessario scrivere più testo, mentre un rapporto maggiore del 60% potrebbe essere considerato SPAM.
    Attenzione: Il rapporto codice testo non deve essere mai inferiore al 3%


  12. Keywords e Meta Description

    La meta description non è importante per il posizionamento sui motori di ricerca ma…
    La meta description è un riassunto di tutto il contenuto della pagina. Si può considerare una pubblicità del vostro sito web. Anche se non è importante per il posizionamento sui motori di ricerca, è molto importante per accessi o visite attraverso i risultati dei motori di ricerca. La meta description dovrebbe essere inferiore a 150 caratteri (spazi inclusi), fino ad un massimo di 160 caratteri, ogni articolo deve contenere una descrizione univoca per evitare la duplicazione descrizione. Di più…


  13. Non usare Flash

    No Flash
    Si possono fare dei siti meravigliosi in flash, purtroppo Google non li vede, Google vede il flash come un’immagine e non riesce a riconoscere il testo che c’è dentro.


  14. Non usare i Frame

    No frame
    Un altro grande nemico dell’indicizzazione sono i frame, tutto quello che è in un frame non viene visto da Google quindi non va bene in ottica SEO.


  15. URL SEO Friendly

    URL ottimizzato
    L’URL ha un ruolo importante nell’indicizzazione, lo slug dell’articolo dovrà necessariamente contenere la parola chiave scelta. L’url non deve contenere caratteri come %£$ e si deve preferire il dash – al underscore _


Speriamo che abbiate trovato questo post su come scrivere un articolo SEO ottimizzato di vostro gradimento, per favore segnalateci ai vostri amici, se avete dubbi contattateci o commentate, risponderemo a tutti.

This is author biographical info, that can be used to tell more about you, your iterests, background and experience. You can change it on Admin > Users > Your Profile > Biographical Info page."

Primo su Google - Chi siamo

Siamo una società di marketing digitale specializzati nel SEO - indicizzazione nei motori di ricerca. Il nostro obiettivo è quello di aiutare i nostri clienti a raggiungere GRANDI RISULTATI oltre a quello di consolidare il successo ottenuto.

Ci occupiamo di analisi WEB, SEO, SEM, PPC, Web Marketing, Web develop e web design.

Offriamo servizi SEO professionali che consentono ai siti web di aumentare in maniera tangibile il loro punteggio nelle ricerche organiche al fine di competere per le vette più alte della classifica dei motori di ricerca - anche quando si tratta di parole chiave altamente competitive.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Di più dal nostro blog

Guarda tutti gli articoli
Nessun Commento

Lascia un Commento